Cenni storici dal 1960 al 1973

dal 1973 al 2008

dal 2008 in poi
Foto Vocazioni Foto 1963 - 64

 Foto 1964 - 65

  Foto 1965 - 66
Foto 1966 - 83 Foto 1983 - 95

Foto 1998 Visita S.Gabr.

Foto 2008 in poi

 Storia dal 1960 al 1973

 La Parrocchia è stata istituita nell'agosto del 1960 nella zona sud di Pescara di nuova urbanizzazione, tra le  case popolari anch’esse di nuova costruzione. Parroco don Italo Febo dall'agosto 1960 al 30 settembre 1973.

Dai registri parrocchiali il 1° sacramento ad essere celebrato è un battesimo in data 28 agosto 1960. La prima chiesa è una baracca di legno coperta da lamiere tra cumuli di terra; una fila di banchi e sedie ai due lati. Come campanile c’è un palo della luce a cui sono attaccate le due trombe che emettono il suono registrato di campane.
La sede dell’Azione Cattolica è fornita di sedie impagliate di recupero e alla finestra un vetro rotto coperto alla buona.
La zona è popolosa e con tanti ragazzi. Presto aderiscono alle varie iniziative, all’Azione Cattolica, alla liturgia.
Si creano squadrette di calcio e non manca anche una Banda musicale.

     

Nel 1964 iniziano i lavori per la costruzione in muratura di quella che oggi è la casa parrocchiale.
Provvisoriamente viene utilizzata come Chiesa e come Asilo.

     
I lavori per la chiesa, quella attuale, vengono completati nel 1966 su progetto dell’Arch. Francesco Speranzini.

Con i locali nuovi i vari gruppi trovano una adeguata sistemazione e crescono le attività soprattutto giovanili distinguendosi in concorsi vari. I giovani di Az. Cattolica collaborano anche manualmente alla costruzione dell’oratorio.

Il 30 settembre del 1973, don Italo Febo lascia la parrocchia per altri incarichi.